Non sempre i livelli di colesterolo alti sono determinati dalla cattiva alimentazione o da stili di vita inadeguati.

Esiste anche una causa genetica che impedisce all’organismo di eliminare efficacemente dal sangue il colesterolo cattivo (LDL), uno dei maggiori fattori di rischio cardiovascolare.

Si tratta della cosiddetta ipercolesterolemia familiare che si deve trattare, oltre che con un’alimentazione corretta e l’attività fisica, anche con l’utilizzo di integratori alimentari (soprattutto a base di riso rosso) e/o farmaci specifici (statine), quindi con una terapia consigliata dal proprio medico di base.

 

Ufficio Qualità SIR

0 Reviews

Write a Review