SIR 40 anni sistemi italiani ristorazione

Sir, alla crescita si accompagna la solidarietà

Articolo uscito su L’ECO DI BERGAMO Domenica 20 Maggio 2018

Mense aziendali

L’azienda di Azzano S. Paolo ha avviato progetti per il recupero delle eccedenze e la riduzione degli sprechi.

Tutto è nato nel 1978 con 38 dipendenti, un’impresa  di stampo familiare e l’obiettivodi gestire le mense aziendali e il «pranzo fuori casa».

Negli Anni Novanta i primi investimenti nei ristoranti self service per specializzarsi poi nella ristorazione scolastica, fino a contare oggi più di 500 dipendenti con un nuovo orizzonte aperto nell’ambito della ristorazione sociosanitaria.

Sir Ristorazione di Azzano San Paolo ne ha fatta molta di strada nei suoi primi 40 anni di attività, come dimostra anche il fatturato che dai 2 milioni di euro del 2000 è arrivato a superare i 16 milioni dello scorso anno.

I fautori di un’impresa che oggi è ben radicata in Lombardia e nelle regioni di Nord Ovest sono stati Cinzia e Gianfranco Chiesa, che oggi sono affiancati dai figli Eugenio, Monica e Roberta.

«Operavamo già nel campo dell’alimentazione – spiega Gianfranco Chiesa – e avevamo intuito il cambiamento che stava venendo avanti e l’importanza che avrebbe assunto il pranzo fuori casa».

Primo passo, la gestione diretta delle mense di grandi gruppi pubblici e privati della bergamasca. «Negli anni Novanta abbiamo deciso di investire nei ristoranti tavola calda con la formula self-service, una soluzione che in quegli anni iniziava a prendere il sopravvento».

Altra svolta all’inizio degli anni Duemila quando la Sir, acronimo di Sistemi italiani ristorazione, ha diversificato il business dedicandosi anche alla gestione alla ristorazione scolastica gestita sia all’interno degli istituti che attraverso la distribuzione dei pasti già pronti acquisendo dei “centri cottura” esterni.

«Oggi siamo un’azienda di medie dimensioni e ben radicata in tutto il Nord Ovest d’Italia – precisa Eugenio Chiesa -. Siamo in grado di garantire ai nostri clienti qualità e tempestività di intervento nel servizio. A seconda delle richieste di ogni singolo cliente, elaboriamo menù che siano un giusto connubio tra la tradizione culinaria locale e l’attenzione ai contenuti calorici degli alimenti proposti».

Con i Comuni di Brusaporto, Trescore Balneario e Bonate Sopra sono stati attivati diversi progetti d e collaborazioni per la distribuzione delle eccedenze alimentari ad onlus e associazioni locali per la riduzione degli sprechi e dare un aiuto alle persone in difficoltà.

Non mancano poi progetti di educazione alimentare come quello intitolato «Il pane della nostra terra” in sinergia con il comune di Scanzorosciate con l’obiettivo di promuovere la riscoperta di antichi sapori e ridurre gli sprechi durante il servizio mensa.

«Il progetto – sottolineano – è attivo dallo scorso anno ed è destinato agli studenti delle scuole primarie di Scanzorosciate. Gli alunni ricevono pane prodotto dal panificio Pezzotta di Tribulina con grano coltivato, nonché lavorato, localmente. Il progetto segue quindi una filosofia che non solo esalta il prodotto locale, con una filiera a Km zero che mantiene e garantisce le caratteristiche nutritive del prodotto in sé, ma anche che riduce gli avanzi nelle mense del 30% mediante panini di grammature e dimensioni ridotte».

 

Gabriella Pellegrini

Quarant’anni di esperienza nel mercato del “pranzo fuori casa”

SIR nasce nel 1978 dall’esperienza e dall’entusiasmo di un gruppo di imprenditori operanti nel campo dell’alimentazione che ha compreso l’importanza che avrebbe rivestito negli anni il momento del “pranzo fuori casa”.

In questi anni di attività ci siamo adoperati nel proporre soluzioni innovative legate alla sana ristorazione fuori casa, grazie alla fantasia dei nostri chef, alla ricerca dei prodotti stagionali e all’attenzione nella scelta delle materie prime, siamo in grado di offrire ogni giorno ai nostri clienti ricette semplici, tipiche e genuine, con il sapore unico dell’alimento preparato con cura come “a casa”.

Un’azienda tutta italiana fatta di persone, di dedizione e capacità di innovare.

SIR ristorazione è un’azienda di medie dimensioni ben radicata sull’area nord ovest Italia, garantendo ai nostri clienti tempestività di intervento.

Analizziamo, comprendiamo e soddisfiamo le richieste di ogni singolo cliente, elaborando menu che non siano un’improvvisazione di piatti, ma una scelta precisa e personalizzata, un giusto connubio tra la tradizione culinaria locale e l’attenzione ai contenuti calorici degli alimenti proposti.

Il senso e l’obiettivo primario della certificazione del Sistema Qualità Aziendale UNI EN ISO 9001:2008 è rappresentato dal concetto di “Miglioramento continuo” e SIR ha fatto suo questo concetto trasformandolo in obiettivo.